Onore alla Bandiera dello Squadrone F del 185°RRAO

, , ,
Onore alla Bandiera dello Squadrone F del 185°RRAO

Il 24 Giugno presso il piazzale della caserma Pisacane di Livorno sede del 185º Reggimento Ricognizione Acqusizione Obiettivi, ha avuto luogo la cerimonia in onore della bandiera dello Squadrone F. Il vessillo cucito dalle suore di Fiesole nel 1944, fu voluto dal Capitano Gay come simbolo dello Squadrone da Ricognizione Folgore costituito dopo l’8 settembre e distintosi nella guerra di liberazione con l’ Operazione Herring.
La bandiera nel dopoguerra fu custodita presso il museo di storia contemporanea di Milano poi transitata al museo delle aviotruppe di Pisa e ieri è arrivata fra le mani degli Acquisitori Obiettivi, eredi degli uomini che hanno combattuto al comando del Capitano Gay.
Emozionante è stato il momento in cui i due reduci dello Squadrone F presenti, Andi e Giardini hanno toccato da vicino il vessillo che li ha guidati in combattimento oltre 70 anni fa.Nel corso della cerimonia sono state consegnate le qualifiche a tre nuovi operatori che con successo hanno ultimato l’iter formativo della durata di quasi due anni. In particolare la qualifica è stata attaccata al braccio dei giovani Acquisitori da parte del comandante del Comfose Colonnello Stefano Nigri e dai reduci Andi e Giardini.

Articolo da Congedati Folgore

Foto da Bernardi V.