185°RRAO : Ricordo della Operazione Herring

, ,
185°RRAO : Ricordo della Operazione Herring

A Rosignano è stato ricordato il decollo da Vada dei C47 della Operazione Herring sui quali si imbarcò la centuria dello Squadrone F, il cui fregio è ora sul basco del 185° RRAO. Era presente anche il sindaco Alessandro Franchi.

Il Reduce dell’Operazione Herring, Gino Gardini, ed il sottufficiale di Corpo del 185° RRAO, Lgt Acq. Obj Marco Messina, guardano le immagini che ricordano l’imbarco da Vada.

L’ANPDI di Livorno, con il Sindaco ed il Reduce della Herring, Gino Gardini, hanno ricordato quella operazione, che si svolse in Emilia Romagna ai confini col veneto, sotto controllo anglo americano.
Il 20 Aprile del 1945 a soli cinque giorni dalla fine della seconda guerra mondiale decollarono dall’ex aeroporto di Vada, allora strategico per le forze alleate, 226 Paracadutisti che oltrepassarono la linea Gotica. Oltre allo scoprimento di un pannello memoriale e alla deposizione di una corona d’alloro in onore ai 31 Caduti.

Fonte : Congedati Folgore