185° Reggimento Paracadutisti Ricognizione e Acquisizione Obiettivi (RRAO) “Folgore”

, , ,

​Il 185° Rgt. Par. RAO “Folgore” è un reparto di Forze Speciali dell’Esercito, a connotazione “Intelligence” particolarmente specializzato nella condotta di Ricognizioni Speciali e Operazioni di Guida Terminale del fuoco.

Erede dei paracadutisti dello Squadrone da Ricognizione “F”, impegnato nel secondo conflitto mondiale in attività di infiltrazione e ricognizione tra le quali si ricorda l’Operazione “Herring” durante la quale furono svolte azioni di guerriglia e sabotaggio nelle retrovie dell’esercito tedesco alle spalle della Linea Gotica.

Il personale delle categorie Ufficiali, Sottufficiale e Graduati/Truppa accede al 185° RRAO attraverso l’Iter Selettivo e  Formativo per Operatori FS, al termine del quale consegue il brevetto di “Acquisitore Obiettivi”: un percorso lungo e selettivo, irto di ostacoli e della durata complessiva di circa due anni con il quale gli Operatori vengono addestrati ad operare nell’ambito dei Distaccamenti Operativi Acquisizione Obiettivi, nella condotta di Operazioni Speciali ed, in particolare, Ricognizioni Speciali e TGO.

Il 185° RRAO ha sede nella città di Livorno ed è inquadrato nel Comando Forze Speciali dell’Esercito (COMFOSE).